Trespoli per pappagalli

Trespoli per pappagalli

Trespoli per pappagalli

Tempo di lettura: 2 minuti

Allestire la gabbia e gli spazi con trespoli per pappagalli è assolutamente essenziale per il nostro amico pennuto. Poiché passerà la maggior parte della sua vita in piedi è importante prevenire ogni suo eventuale problema alle zampe. Ecco perché oggi vogliamo parlare dei vantaggi dell’acquisto dei trespoli per pappagalli.

Consigli utili per la scelta dei migliori trespoli per pappagalli

Scegliere i posatori e i trespoli per pappagalli di diverso tipo e diametro aiuta i nostri amici pennuti a esercitare le zampine in modo che non si stanchino a stare sempre in piedi o su accessori e oggetti vari dello stesso materiale o grandezza. I trespoli per pappagalli inoltre aiutano lo stesso a spostarsi all’interno della gabbia e rappresentano dei posti comodi in cui può passare la maggior parte del suo tempo o dormire in libertà.

Disponibili in varie forme, dimensioni, colori e materiali sono un oggetto essenziale per la vita dei nostri pappagalli. Ma quali scegliere?

Per iniziare ecco qui alcuni utili consigli sulle dimensioni. Si sa che il piede di un uccello dovrebbe avvolgersi attorno i 2/3 del posatoio, per questo il trespolo non dovrebbe mai essere così piccolo da far sovrapporre le dita anteriori con quelle posteriori. Di conseguenza i migliori trespoli per pappagalli non mantengono lo stesso diametro per tutta la grandezza del posatoio. Altrimenti il nostro amico pennuto eserciterebbe pressione sempre sulla stessa area del piede e a lungo andare tutto ciò potrebbe causare assottigliamento delle squame, arrossamento o addirittura un’infezione.

Quali trespoli comprare?

Sul mercato esistono diversi tipi di trespoli, noi di Perbaffo consigliamo di utilizzare quelli in legno naturale o di corda, sono quelli maggiormente utilizzati sul mercato e consigliato da tutti gli amanti dei pennuti. Esistono anche trespoli terapeutici o da doccia, entrambi utili alla salute del nostro amico pennuto.

Sconsigliamo vivamente di non utilizzare invece i trespoli di carta vetrata dal momento che usano un materiale troppo abrasivo per i piedi dei pappagalli che potrebbe causare anche delle ferite.

Per il resto… basta farsi consigliare dagli esperti di Perbaffo e la scelta sarà solo una formalità!

 

 

 

 

 

 

 

 

Nessun commento

Lascia un commento