Perché il gatto dorme vicino alle persone?

Perché il gatto dorme vicino alle persone?

Perché il gatto dorme vicino alle persone?

Tempo di lettura: 2 minuti

Per chi è alle prime armi con il mondo felino, in questo articolo vogliamo spiegare il perché il gatto dorme vicino alle persone, soprattutto quelle da lui amate. Una prassi costante che accomuna ogni razza di gatto per tutte e quattro le stagioni e con poche e piccole differenze.

Le abitudini dei gatti

“I gatti a differenza dei cani mostrano meno emozioni e meno amore nei confronti dei loro padroni”. Questo è ciò che direbbe chi non ha mai avuto un gatto o non ha mai avuto a che fare con la sua vita autonoma. In realtà ogni gatto manifesta affetto nei confronti del padrone, ognuno a modo proprio ma seppur non così evidente ti assicuriamo che lo fanno.  C’è chi miagola in continuazione, chi si struscia, chi sembra dar testate e chi addirittura si poggia sul computer o su qualsiasi cosa tu stia utilizzando per attirare la tua attenzione. Tranquilli, non è un modo per far dispetti, anzi al contrario è forse l’unico modo che conoscono per manifestare affetto e perché no… richiedere delle coccole. Poi ci sono quei gatti che l’unico affetto lo dimostrano semplicemente condividendo la stessa stanza. E non è raro anche lo stesso letto. Da qui nasce l’esigenza di spiegare il perché il gatto dorme vicino alle persone.

Eccoci qui: perché il gatto dorme vicino alle persone?

La risposta alla domanda è una sola. Ogni gatto si sente più al sicuro e più a proprio agio se ha intorno a sé una persona amata e/o fidata. Magari passerà tutta la giornata in totale autonomia, dentro o fuori casa, ma all’ora di dormire vigila il proprio padrone e si sente più al sicuro al suo fianco. Ecco qui svelato il segreto sul perché il gatto dorme vicino alle persone che ama. Una semplice questione di sicurezza e tranquillità per il nostro amato felino che vi assicuriamo in questo modo sta ricambiando tutto il nostro affetto.

 

Nessun commento

Lascia un commento