Come curare le unghie del nostro gatto: ecco il giusto metodo

Come curare le unghie del nostro gatto

Come curare le unghie del nostro gatto: ecco il giusto metodo

Tempo di lettura: 2 minuti

Le unghie dei gatti. Argomento ostico per tutti gli amanti, e soprattutto i non amanti dei gatti. Ma come curare le unghie del nostro gatto? Ma soprattutto come salvaguardare il divano, le poltrone e ogni mobile della casa dalle grinfie dei nostri felini? Proviamo a trovare insieme una soluzione.

I gatti alla riscossa

I gatti sono animali esploratori che iniziando dall’angolo della casa a loro dedicato, iniziano ad esplorare (e ad occupare) tutti gli altri ambienti, tanto da chiedersi: “Ma chi ha firmato il rogito di questa casa?”

Contrariamente a quanto potremmo fare noi umani, non curano le varie parti della casa come le curiamo noi umani. Soprattutto parti di essa come un divano o un mobile possono essere particolarmente accattivanti ai loro occhi. È la fine per loro, con buona pace del proprietario.

Ma esiste un modo per difendersi dalle conquiste di questi amici pelosi: curare le loro unghie. Non facile ma molto fattibile. Ma come curare le unghie del nostro gatto?

Qui di seguito potrete trovare alcuni piccoli consigli, partendo da principio fondamentale: sì al taglio delle unghie e no al declawing. Quest’ultimo è assolutamente da evitare per la salute del nostro cucciolo. È un’operazione di esportazione dell’unghia invasiva e soprattutto doloroso. Il nostro consiglio è di evitare a tutti i costi questa operazione per il bene del nostro amico esploratore.

Come curare le unghie del nostro gatto

Come primo step, occorre munirsi delle tronchesine da gatto che ci aiuteranno a spuntare e arrotondare le unghie del nostro gatto.

In seguito portiamo il gatto sulle nostre ginocchia, tranquillizziamolo e facciamolo sentire al sicuro, dopodiché solleviamo le zampe e premiamo con delicatezza i cuscinetti per favorire l’uscita delle unghie. Tagliamo delicatamente la parte terminale delle stesse, per intenderci quella bianca e appuntita e il gioco è fatto.

Semplice come bere un bicchier d’acqua ma soprattutto utile per proteggere i mobili della nostra casa.

 

Nessun commento

Lascia un commento